Torta al cacao Dukan (fase attacco e crociera)

Ingredienti per 4 porzioni

8 cucchiai di crusca d’avena
8 cucchiai di crusca di frumento
4 uova
500 grammi di yogurt bianco magro
dolcificante liquido a piacere, almeno tre cucchiaini
uno o due cucchiai di cacao magro (in attacco sostituire con caffè solubile oppure eliminarlo)
una bustina di lievito
un pizzico di sale
aroma rum

Preriscaldare il forno a 180°.
Montare gli albumi a neve insieme al dolcificante.
Nel mixer mettere le due crusche e macinarle per qualche minuto, così diventano più fini. Aggiungere i tuorli, il cacao, l’aroma, il lievito, lavorando bene l’impasto. Amalgamare lo yogurt, e infine gli albumi, meglio mettere l’impasto in una ciotola per questa operazione, in modo da incorporare gli albumi mescolando dal basso verso l’alto con una frusta, per non smontarli.
Versare l’impasto in una teglia di 18-20 cm, precedentemente rivestita di carta forno, e passare in forno già caldo a 180°. Far cuocere per 40 minuti, spegnere e lasciar raffreddare in forno.

62 thoughts on “Torta al cacao Dukan (fase attacco e crociera)

  1. Alessandra scrive:

    Ciao,
    Ho fatto la torta protal da te descritta; l’esterno é venuto perfetto, ma all’interno é rimasto un po’ cruda. L’ho tenuta in forno acceso x 45 min, poi spento x più di 1h….heeeeelppppp
    grazie

    • Ciao!
      Purtroppo questi dolci non sono come quelli tradizionali, bisogna prenderci la mano. Molto dipende dalla tortiera, in generale ora uso quasi esclusivamente il silicone, e mai stampi troppo piccoli, perchè la crusca non è farina, di per sè non lievita, per questo è anche importante montare bene gli albumi ma anche i tuorli con il dolcificante, sono tutti piccoli trucchi che ho imparato man mano che prendevo mano con questo tipo di cucina.
      Bisogna distinguere anche tra crudo e umido, spesso i dolci con la crusca all’interno non sono crudi, ma rimangono leggermente umidi. Certo è una questione di gusto, a me non dispiace. I muffins, perchè più piccoli, risultano più asciutti.

  2. loredana scrive:

    Ciao Alessandra,
    sono Loredana ho fatto la torta al cacao da te descritta, mi è venuta buonissima e rispetto alle altre che ho provato a fare mi è anche lievitata un po’ la mangiamo a calazione passandola prima qlk minuto nel forno. Grazie.

  3. Cristina scrive:

    ottima:)))l’ho appena fatta:))ma si può mangiare come dessert a cena??complimenti x il bolg:))

  4. Paola scrive:

    Ciao ALE ho fatto questa torta per la prima volta ieri, ma purtroppo e’ venuta tipo frittata! Sicuramente ho sbagliato qualche passaggio e ci riproverò …. Non demordo! Paola

  5. Anonimo scrive:

    Ciao Alessandra al posto dello yogurt si puo usare il latte scremato??

  6. Mari scrive:

    Ho iniziato la Dukan da ieri e considerata la mia golosità ho urgente bisogno di imparare a fare questi dolci invitanti. Dove posso trovare il cacao magro?
    E soprattuto quale dolcificante liquido devo comprare? Io ho trovato il Tic ma nelle ricette non credo si faccia riferimento a quello perchè nella galletta ne metto 2 gocce e mi sembrano sufficienti; qui sono indicati 2 cucchiaini e non credo sia lo stesso. Grazie mille

    • Ciao!
      Il cacao magro in polvere io l’ho preso su http://www.tibiona.it all’inizio della dieta, ma poi l’ho visto anche nei negozi biologici, e nei reparti di prodotti equosolidali. Io uso proprio il Tic, e in una torta due cucchiaini ci stanno, ma se il gusto del dolce lo senti subito magari prova con un cucchiaino solo ^^

  7. Mari scrive:

    Oggi ho preparato la torta senza cacao perchè sono ancora in fase attacco. Ho messo 3 cucchiaini di tic come indicato nella ricetta ed è venuta buonissima!!! Grazie mille

  8. stefania scrive:

    Scusate..cos’è il tic?

  9. stefania scrive:

    Puoi aiutarmi? credo di aver fatto un guaio. Ieri sera, dopo una escurzione in montagna, sono andata a mangiare in un rifugio: bocconcini di vitello “adagiati” su un letto di polenta. Ho ceduto e ne ho mangiata un po’..!! sono in fase di crocera, da un oaio di giorni. Vorrei un tuo parere: è irreparabile?
    Grazie!
    Stefania

  10. Elisa scrive:

    Ricetta provata…per la seconda volta…e viene un disastro :( la prima sentivo troppo l’acidità dello yogurt e forse avevo abbondato con il dolcificante (Tic) , la seconda sà un pò di frittata…ero abbastanza brava a fare i dolci prima della dieta, e mi mancano :(
    qualche consiglio?

    • … provare!… A me riescono, a parte qualche insuccesso, perchè magari sbaglio lo stampo o la temperatura. Hai provato con gli stampi di silicone (magari te l’ho già chiesto, perdonami ma non vedo i commenti precedenti quando rispondo ^^)?

  11. Anonimo scrive:

    Ciao ALE!! ehmmm se faccio questa ricetta con le dosi indicate in quante porzioni la divido?? tra cacao e crusca di frumento mi sto perdendo!! eheheh baci e ti ringrazio anticipatamente!!

  12. Ciao :) scusami vorrei fare una domanda! Sono appena entrata in fase di crociera ma non capisco una cosa!
    Esistono alimenti tollerati tra cui la crusca d’avena fino a due cucchiai al giorno.
    per quanto riguarda la crusca di frumento quanta se ne può mangiare? 2 Cucchiai complessivi tra quella d’avena e quella di grano?. Ti prego aiutami, non ci sto capendo niente! :'(

  13. Annamaria scrive:

    Dopo vari tentativi;ora la torta mi viene buonissima.x colazione è una goduria.Provate anche la crema dessert al cioccolato.

  14. Anonimo scrive:

    Ciao Ale!!!
    La torta è davvero buona e molto sofficie!!!!avevo dei dubbi perche nella ricetta c’è scritto per quattro porzioni :-) in ogni caso appena sfornata ho mangiato la prima fetta iihihih!!!
    grazie x le tue ricette
    Marika

  15. Tiziana scrive:

    Ciao. Torno sul problema dell’interno crudo.. Ho seguito la ricetta alla lettera, lasciata in forno 40 minuti a sportello chiuso dopo la cottura, ma l’interno non mi sembra proprio cotto. Costasti sbagliando? Qual e’ il consiglio per fare in modo che esca più asciutta? Così non mi piace proprio….

    • Le torte con la crusca rimangono sempre un po’ umide, non c’è la farina che assorbe, mettiamo yogurt o formaggio magro per farle più morbide… Prova a farla in uno stampo più largo, in modo che venga bassa e riesca ad asciugarsi un po’ di più.

  16. Tiziana scrive:

    Grazie. In realtà lo stampo e’ gia’ largo e la torta e’ piuttosto bassa. Se non montassi gli albini sarebbe un po’ piu asciutta? Aggiungere un cucchiaio di maizena?

  17. simo73 scrive:

    ciao alessandra, sono nuova e sono in fase crociera da tre sett. per fare le torte e’ poss sostituire la crusca di frumento con la farina di kamut? grazie e complimenti::))

  18. simo73 scrive:

    ciao alessandra,intanto auguri di buona pasqua e poi vorrei chiederti 2 cose:e’ possibile mangiare il total 0 con cacao magro e dolcificante per dolce sia a pranzo che a cena? e poi l’activia e’ considerato 1 tollerato? se volessi farmi il gelato con la gelatiera?ti ringrazio in anticipo sei troppo la migliore:)

    • Ciao e grazie, auguri anche a te!
      Se metti mezzo cucchiaino di cacao magro alla volta sì, puoi mangiare il total sia a pranzo che a cena. L’activia non l’ho mai preso, dovresti vedere se quello alla frutta ha lo zucchero anche se è magro. Per le ricette per la gelatiera ti tocca rivolgerti a San Google ;) non ho la gelatiera ;)

  19. Sonia scrive:

    Ciao Ale, auguri in ritardo di buona Pasqua :-),…eccomi qui …lunedi scorso avevo cominciato il mio bel attacco ed ero soddisfattissima…. ho perso 2 kg fino a venerdi….poi wend disastro, ho mangiato fuori sabato sera,domenica e lunedi, non ho bevuto troppa acqua e qs settimana è quella del ciclo…mi sento un pallone…aiuto….volevo chiederti una cosa; a torta Dukan qui in alto , va conservata in frigorifero?, se si quanti giorni puo’ stare?ti spiego perchè: settimana scorsa l’ho fatta domenica ,venerdi aveva un po di muffa; quindi buttata, io ne mangio una fetta al mattino e basta.giusto?…Ancora grazie Alessandra.ciao.Sonia

  20. CHIARA scrive:

    buongiorno a tutte,sono chiara e sono una novizia in tutti i sensi! è il mio primo giorno di dieta dukan e sto leggendo avidamente tutto quello che trovo sul web.Sono aperta a qualsiasi suggerimento e se posso vorrei contribuire anch’io :ho letto del problema dell’interno delle torte poco cotto,non vorrei essere quella che scopre l’acqua calda e se qualcuna di voi l’ha suggerito mi scuso,ma avete provato con le tortiere a ciambella ci sono anche in silicone e risolvono con le ricette tradizionali proprio questo problema. Spero di essere stata di aiuto,sicuramente i vostri commenti lo sono stati per me e vi ringrazio.
    CHIARA

    • Ciao, e buon inizio ^^
      La tortiera di silicone a ciambella ce l’ho e la uso per alcune torte :) E’ che a me non dispiace se rimangono leggermente, ma poco, umide ;) Essendo per la maggior parte fatte con la crusca è ovvio che la consistenza è diversa da quella delle torte tradizionali.

  21. agne scrive:

    ciao alessandra, ho sbaglaito ancora prendendo il dietor in polvere, che non posso usare perchè c’è fruttosio..ma almeno nelle fasi successive potrò? non riesco a trovare il tic liquido, posso provare ad usare le compresse tipo per la crema?

    • Le compresse non vanno bene per essere cucinate! Io all’inizio avevo preso una scatola di Dietor, l’ho usato un po’ alla volta, se non è tutti i giorni puoi consumarlo. Se non trovi il DieteTic (però cercalo, ormai si trova ovunque!) puoi ripiegare sullo stevia, lo trovi della Misura.

      • agne scrive:

        ok grazie, magari lo userò finchè non trovo il tic o stevia ( che non conoscevo)

      • Anonimo scrive:

        Ciao a tutte e complimenti x le ricette e il sito molto utile!!! Domandona: perché il dietor in polvere nn si può usare? Io lo uso x i dolci e vengono bene, sulla scatola c’è proprio scritto che e’ ok anche x la cottura!! Altre volte invece uso il tic!

      • Ciao ^^
        Il Dietor in polvere ha il fruttosio, lo zucchero della frutta, vietato in crociera ;)

  22. cecia scrive:

    ciao a tutte, sono nuova, ho iniziato la dieta dukan da una settimana e nella fase di attacco durata 5 giorni ho perso 3 kg e sono contentissima!!! adesso sono in fase di crociera e mi piacerebbe provare questa torta. l’unico problema è che ho comprato il cacao amaro in polvere ma non quello magro. posso utilizzarlo lo stesso, magari riducendo le dosi o è meglio che usi proprio quello magro? colgo l’occasione per ringraziarvi tutte, questo blog è pieno di tanti buoni consigli!

  23. lorydiet scrive:

    ciao sono neofita della Dukan-dieta ,sono al 4 giorno della fase d’attaco e gia’ in crisi d’astinenza per i dolci. Siccome domani è la festa della mamma ed io lo sono di tre figli ed in più sono anche nonna dal 27 marzo….posso in questa occosione festosa prepararmi la torta al ci
    occolato sopra descritta? GRAZIE ED AUGURI A TUTTE LE MAMME! loredana

  24. laura rossi scrive:

    ciao!!!sono al 13 giorno di crociera e dopo aver perso 3 kg in fase di attacco mi sono completamente bloccata e anzi, nei giorni p+v riprendo alcuni grammi per poi tornare un pochino giu’ con p+p (come peraltro,gia’ avverte dukan nel libro).vorrei sapere se,dalla tua esperienza, ad un certo punto “sblocchero'” questa stasi del metabolismo e se posso fare qualcosa per aiutarlo…tipo invece che 1 g di p+v e 1 g di p+p si puo’ aumentare quest’ultimo a 2 consecuti in modo da evitare di piu’ le verdure o anche nei giorni in cui queste sn previste mangiarne poche e preferire sempre piu’ le proteine. inoltre,leggo che quasi tutti coloro che dimagriscono piu’ velocemente o evitano i latticini (quelli ovviamente gia magri),o diminuiscono le quantita’ di certi cibi ammessi (anche se previsti da dukan in quantita’ illimitate!!!)……ma allora se devo in qualche modo “controllare” le quantita’ decade uno dei principi fondamentali e di forte appeal della dukan???!!!!!!!!! vorrei anche “importare” qualche dolcetto ammesso ma col fatto che sono in stasi totale evito altre complicazioni….cosa mi suggerisci? scusa le tante domande :))))grazie mille e complimenti per il blog
    ps:bevo tantissimo,e faccio molte tisane diuretiche!!!!!forse,non riesco a camminare tutti i gg 60 mn poiche’ ho subito un intervento all’ernia al disco e non sn ancora in perfetta forma motoria….:)))))

  25. daniela scrive:

    Ciao Alessandra,domani provo a fare la torta,non vedo l’ora,sono in astinenza da cioccolato…ti volevo chiedere se posso sostituire la cusca di frumento con la crusca d’avena,perchè non riesco a trovarla da nessuna parte!!grazie
    daniela

  26. Alexx scrive:

    io ho dimezzato le dosi,usando uno stampo molto ampio in modo che non fosse tanto alta cosi da esser sicura che si cuocesse all interno,ho messo TUTTA la bustina di lievito e la consistenza era ottima con solo 20-25 min di cottura in forno a 180°.unico neo avevo il TIC(dolcificante) in polvere e ne ho usato 3 bustine:troppo poche x dolcificare. la prox volta provo con 6 bustine……PS cmq anche io trovo che la crusca sia amara……..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...